Sono due splendide attrici, Annette Bening e Julianne Moore, ad aver elemento energia alla precedentemente coniugi lesbica spettatore nella nostra panoramica:

Nic e Jules Allgood, paio amorevoli fidanzato unite in un placido mГ©nage per una residenza nella periferia di Los Angeles e madri di due ragazzi adolescenti, Joni (Mia Wasikowska) e Laser (Josh Hutcherson).

Г€ la serie, splendidamente ‘normale’ e imperfetta, al fulcro de I ragazzi stanno utilitГ , tenerissimo e struggente dramedy siglato dalla piuma di Lisa Cholodenko: un valido meraviglia del cinematografo autosufficiente statunitense, ricompensato mediante quattro nomination agli Oscar, entro cui miglior pellicola, e espugnatore dei Golden Globe mezzo miglior inganno del 2010 e in la miglior attrice star ad Annette Bening.

Attuale squisito ritratto solito, il cui bilico ГЁ minato dall’improvvisa adito con luogo del autore naturale dei paio ragazzi, il prestigioso Paul Hatfield (Mark Ruffalo), riesce al contempo per divertire e verso riguardare la emotivitГ  del collettivo, regalando quantomeno coppia ovverosia tre sequenze memorabili: Nic affinchГ© rivela le proprie fragilitГ  intonando i versi di All I Want di Joni Mitchell, il discorso di Jules sull’amore e il connubio, o il sciolto amplesso entro madri e figli nel circostanza sopra cui la primogenita si accinge verso planare lontano dal dimora.

4. Weekend (2011)

Un “breve colloquio” apparso da una ricevimento durante una discoteca, confluito per una buio di sesso fortuito ma affinchГ©, al svegliare, potrebbe farsi non so che di oltre a: ГЁ l’interrogativo perchГ© si pone Russell (Tom Cullen), un fattorino di Nottingham, silenzioso e un po’ insicuro, nell’arco del sagace settimana perchГ© trascorrerГ  per mezzo di il oltre a libero Glen (Chris New), tra chiacchiere superficialmente banali, reciproche confessioni, confidenze fra le lenzuola e sogni condivisi verso suono bassa, pressappoco unitamente timidezza. Scritto e destinato dal direttore britannico Andrew Haigh (in quanto in consenso avrebbe approvato l’altrettanto grandioso 45 anni), presentato al festa di Roma 2011 tuttavia distribuito in Italia abbandonato nel 2016, Weekend ГЁ ciascuno dei piГ№ vividi lungometraggio romantici del ventesimo periodo: un’opera durante cui l’impressionante verismo dei dialoghi e della funzione per scenografia contribuisce all’intimo senso di giustezza chiaro da questi coppia personaggi, sospesi tra speranze, timori e desideri.

5. Keep the Lights On (2012)

Rappresentazione televisiva e aperto dal curatore americano Ira Sachs, Keep the Lights On ГЁ un’opera di propensione parzialmente autobiografica premiata insieme il Teddy Award modo miglior film a argomento LGBT al sagra di Berlino 2012. Rimasto purtroppo non pubblicato sopra Italia, Keep the Lights On adotta un approccio di arcano minimalismo a causa di rivivere le tappe della connessione entro Erik Rothman (Thure Lindhardt, l’interprete di Lars per amicizia – Brotherhood), un documentarista danese abitante verso New York, e il immaturo procuratore Paul Lucy (Zachary Booth). Dall’incontro fortuito apparso da un incontro al triste, entro i due uomini si instaura un laccio che benchГ© sarГ  minato dalla tossicodipendenza di Paul. Proiezione con cui il realismo e la relazione esplicita della erotismo si fondono unitamente l’intensitГ  di un odierno opera alla John Cassavetes, Keep the Lights https://datingrecensore.it/benaughty-recensione/ On offre uno guardata spietato e doloroso sull’intrinseca fragilitГ  della psiche umana e dei rapporti di duo.

6. Laurence Anyways (2012)

Una scelta un po’ inusitato, attraverso una inventario dedicata al cinema invertito, dal circostanza che il pellicola litigio si apre mostrando la pena in mezzo Laurence Alia (Melvil Poupaud), un precettore di letteratura cosicchГ© ha con difficoltГ  assolto trent’anni, e la sua fidanzata FrГ©dГ©rique Belair (Suzanne ClГ©ment). Ma Laurence Anyways, griffato dall’enfant prodige del cinema canadese Xavier Dolan e presentato al festa di Cannes 2012 nella parte Un Certain Regard, ricevendo la Queer Palm, ГЁ una scusa d’amore cosicchГ© trascende tutte le convenzioni e le regole, incluse quelle legate ai generi sessuali: il proiezione ГЁ in realtГ  la relazione della progressiva rinvenimento di loro da brandello di Laurence, determinata per intraprendere una mutamento energia seguente la sua visibile identitГ  femminile. Sviluppato nell’arco di un intero decennio, Laurence Anyways non ГЁ soltanto il appassionante aneddoto di allineamento di Laurence e della sua coraggiosa ‘rivoluzione’, tuttavia addirittura una rilevante e trascinante love story in mezzo coppia esseri umani, Laurence e FrГ©dГ©rique, attraverso i quali il parere vicendevole ГЁ in tal modo radicato da indurli a attaccare fatica e paure.

7. La vitalitГ  di AdГЁle (2013)

Г€ quasi certamente il piuttosto violento e connaturato aneddoto di formazione autenticazione al cinema nell’ultimo decennio, nonchГ© una delle ancora struggenti storie d’amore dei nostri tempi, per cui il oggettivitГ  enorme della organizzazione del franco-tunisino Abdellatif Kechiche si donna con una “poesia del usato” mediante classe di magnetizzare lo spettatore verso qualsivoglia individuale istante delle tre ore di estensione. Г€ La attivitГ  di AdГЁle, trasposizione della graphic novel Il blu ГЁ un intensitГ  dolce di Julie Maroh e relazione dell’educazione affettuoso dell’adolescente AdГЁle (AdГЁle Exarchopoulos), giacchГ© nella agglomerato di Lille, nel Nord della Francia, si lascia attrarre dalle pagine de La Vie de Marianne di Marivaux, si concede al filo di un partner di esempio e nel frattempo inizia ad indagare la propria omosessualitГ , folgorata da unito scambio di sguardi unitamente Emma (LГ©a Seydoux), adolescente pittrice dalla fogliame turchina.

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *


two × = 14

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>